Spazio di collaborazione

Bio- e Fito-decontaminazione

 

  Tra le possibili soluzioni per il disinquinamento ambientale si vanno facendo strada metodologie mirate a salvaguardare il valore del suolo e delle acque in quanto ecocompatibilii e basate su microrganismi (biodecontaminazione) oppure su piante metallofite (fitodecontaminazione). Nella Biodecontaminazione tipicamente si utilizzano microorganismi in grado di denaturare e scomporre molecole organiche potenzialmente tossiche che vengono ridotte agli elementi chimici elementari da parte dei batteri.

Per contro la Fitodecontaminazione viene soprattutto utilizzata per il disinquinamento di substrati contaminati da metalli pesanti che vengono assorbiti dal suolo e dalle acque e trasferiti alla parte aerea di piante metallofite o agroalimentari che possono essere smaltite o riutilizzate in modo controllato. E' evidente che le piante agroalimentari, occasionalmente utilizzate in quanto in grado di produrre un gran quantità di biomassa, non saranno utilizzate a scopo alimentare né umano né animale.